Categorie Blog

Pane attivato, senza lievito e senza glutine

Autore mabi 29/01/2024 3 Commenti Ricette,

Questa è una ricetta strepitosa per la sua semplicità e per la sicurezza della sua buona riuscita! Sfruttando la fermentazione naturale dei chicchi di cereali si ottiene un pane attivato e completamente privo di lieviti aggiunti. Sfornare questa pagnotta ci ha entusiasmato al punto che abbiamo sperimentato anche più tipi di cereale e il risultato è stato sempre eccellente. 

L'attivazione è quel processo per mezzo dell'ammollo prolungato il cereale perde i suoi antinutrienti, infatti il chicco è rivestito per sua natura da inibitori nutrizionali ed enzimatici come fitati e acido fitico. Il processo di attivazione, oltre ad eliminare la " tossicità", permette lo sviluppo di enzimi benefici rendendo così il cereale e di conseguenza il pane preparato più digeribili e nutrienti

 

Un pane davvero sano, senza lievito, zuccheri e glutine, facile da preparare in casa, senza nemmeno il bisogno di impastare. Basterà attendere il naturale processo di fermentazione e il gioco è fatto! Eccovi la ricetta.

pane a fermentazione naturale fatto in casa

Ingredienti:
150g di grano saraceno
250g di riso integrale
160g di acqua
3/4 di cucchiaino di sale fino
semi misti a piacere (noi abbiamo usato semi di sesamo e semi di zucca)
olio extravergine di oliva 

 

Preparazione

  • Ammollo
    Lasciare in ammollo in abbondante acqua il grano saraceno e il riso in un'unica terrina per una notte, circa 8/10 ore. 
  • Fermentazione naturale
    Dopo il tempo di ammollo, scolare i cereali (grano saraceno e riso) senza sciacquarli, soltanto far colare via l'acqua in eccesso. Inserire in un frullatore i cereali con l'acqua e il sale e frullare finchè il composto non diventa liscio. Versare in una terrina il tutto e lasciare riposare coperto con un panno a temperatura ambiente per 24 ore.
     
  • Cottura
    Rivestire una teglia con della carta forno, nel nostro caso abbiamo scelto uno stampo da plumcake. Versare l'impasto nello stampo, spargere sulla superficie i semi misti e un filo d'olio. Cuocere a 180° in modalità statica per 1 ora e 15 minuti.

 

Suggerimenti

Potete usare il cereale che preferite, noi abbiamo per esempio creato delle ottime pagnotte miscelando 150g di grano saraceno e 250g di riso integrale oppure 200g di riso integrale e 250g di riso rosso. Considerando che il tempo di cottura è notevole, vi suggeriamo per ottimizare i costi e il dispendio di energia di cuocere più impasti in più teglie, per esempio 3 teglie da plumcake oppure una teglia grande che contenga 3 volte l'impasto indicato nella ricetta. Potete poi, una volta raffreddato il pane, tagliarlo a fette da congelare ed avere sempre pronto al bisogno. Buon appetito!

 

Tags: pane

3 Commenti

Cinzia:
01/02/2024, 09:49:49
Replica

Molto interessante lo farò ma quando deve stare in ammollo. Grazie

Serena:
07/02/2024, 11:43:36
Replica

Buongiorno, vorrei sapere quanto è il tempo di ammollo perché non è indicato. Grazie anticipatamente ????

vegavega:
13/02/2024, 13:17:01, vegamega.it
Replica

Avete proprio ragione, non era indicato, abbiamo corretto subito l'omissione. Per l'ammollo iniziale, dei chicchi, bastano 8/10 ore, una notte praticamente.

Fai un commento:

Verifica Captcha fallita
Invia