Categorie

Solo prodotti della più alta qualità della Terra

Consegna gratuita

per spese da €69

Spedizione in giornata

per ordini fino le ore 14:00

Accumula Punti Vm

e risparmia al prossimo ordine

100% Shopping sicuro

Certificato e garantito

Prezzi equi

e rispetto per tutta la filiera

Paga come vuoi

Paypal, CC, Contrassegno

Oltre 30.000 ordini

consegnati a clienti soddisfatti

Olio di Canapa BIO Premium - 250ml

PROMO Olio di Canapa BIO Premium - 250ml
Marca: Bufo Organic
Codice Prodotto: bu001
11,20€ 9,52€ Prezzo IVA esclusa: 8,66€
Qtà: Acquista
0 Recensioni  0 Recensioni  •  

 

OLIO DI CANAPA PREMIUM - BIO - 250ml

 

 

L’olio di canapa è estratto da varietà di canapa del genere Cannabis Sativa, del tutto privi di di THC (tetra-idro-cannabinolo), e quindi senza effetti psicoattivi. Particolarmente apprezzato per le sue proprietà nutritive e cosmetiche, l’olio di semi di canapa possiede un naturale aroma noccioloso che lo rende pregiato anche nella preparazione di pietanze e ricette. 

 

COMPOSIZIONE DEGLI ACIDI GRASSI 

Insaturi >85% [Linoleico (55%), Alfa-linolenico (20%), Oleico (10%), Gamma-linolenico (3%), Stearidonico (1%)]. Saturi <20% [Palmitico (13%), Stearico (5%)]. Altri Acidi Ggrassi: [Palmitico (3%), Stearico (1.5%)]

 

PRINCIPI ATTIVI

Tocoferoli, Vitamina E, Terpeni, Beta-sitosterolo, beta-cariofillene.

 

EFFETTI MEDICINALI

L’olio di semi di canapa è uno degli oli dalle migliori proprietà nutritive e nutraceutiche in assoluto: ricco in acidi grassi essenziali (EFA) e acidi grassi insaturi (PUFA), contiene la giusta quantità di acidi grassi Omega-6 ed Omega-3 (in particolare e gli Acidi Grassi Omega-3 Acido Alfa-Linolenico e ALA Acido Stearidonico SDA e gli Acidi Grassi Omega-6 Acido Gamma-Linolenico GLA e Acido Linoleico LA), nel miglior rapporto di proporzionalità (3:1) per garantire la corretta salute dell’organismo [1, 2].  Numerose ricerche hanno infatti dimostrato che introdurre il giusto quantitativo di acidi grassi Omega-3 e Omega-6 possiede un’importante azione protettiva e preventiva contro malattie cardiovascolari e dislipidemie (ovvero aumentano positivamente il rapporto tra colesterolo “buono” HDL e quello “cattivo” LDL), ed in questo senso l’olio di semi di canapa contiene una quantità di EFA notevolmente superiore a quella di altri oli come quello di soia o di oliva (75% contro il 40% e 10%, rispettivamente) [3, 4, 5].

L’olio di semi di canapa contiene inoltre importanti quantità di vitamina E, tocoferoli e tocotrienoli, che oltre a proteggere l’olio stesso dall’ossidazione e dall’irrancidimento garantendone la longevità nel tempo, possiedono un’importante attività di scavenger dei radicali liberi, prevenendo l’invecchiamento cellulare e i fenomeni ossidativi [6]. L’olio di semi di canapa è stato anche oggetto di numerose ricerche scientifiche che ne hanno sottolineato altre potenziali applicazioni, fra cui l’applicazione sulla pelle, che oltre a risultare un eccezionale emolliente, lenitivo e dermorigenerante contro l’insorgenza di rughe e smagliature, è perfino in grado di agire in senso terapeutico contro la dermatite atopica [7, 8]. La sua azione antinfiammatoria si esplica con l’introduzione nella dieta, contrastando numerose malattie di natura immunitaria (dalle allergie, agli eczemi, fino anche all’artrite), ed in questo senso rappresenta un’importante alternativa vegetale e vegetariana ai ben più noti oli di pesce [9, 10].

 

 

ALTRI USI E TRADIZIONI

 Grazie alla sua azione rigenerante e protettiva, l’olio di canapa è molto usato in cosmetica nella preparazione di creme antirughe e antismagliature, e di oli doposole e protettivi. Di recente alcuni studi hanno sottolineato una potenziale applicazione terapeutica nel trattamento della tubercolosi resistente agli antibiotici per via della naturale azione immunomodulante dell’olio di canapa, e come rigenerante tissutale in caso di patologie delle alte vie respiratorie, traumi e bruciature [11, 12].  L’olio di semi di canapa è anche utilizzato nella produzione di biodiesel.

 

Caratteristiche Speciali di Bufo Organic

Tutti gli oli di Bufo Organic sono spremuti dalle materie prime della più alta qualità, in modo naturale, senza uso di solventi o sostanze chimiche, per preservarne inalterati tutti i principi attivi naturali. 

Le bottiglie che usa Bufo sono fatte con uno speciale vetro viola Miron Violet Glass, che protegge l’olio all’interno dall’irrancidimento e dall’ossidazione fotochimici causati dall’esposizione alla luce. Il vetro violetto Miron lascia apposta passare solo una certa quota di radiazioni solare UV-A e infrarossa che energizzano e migliorano la qualità delle sostanze pregiate e sensibili, proteggendole al contempo dalla degradazione fotochimica. 

Gli oli di Bufo sono inoltre imbottigliati sottovuoto per mantenerne la freschezza e le proprietà organolettiche originali (l'aria rimasta tra il bordo dell'olio e il tappo viene rimossa). 

Anche il tappo è un tappo speciale anti-svitamento la cui filettatura non si spana mai per quanto tu possa stringerlo, per proteggere l’olio dall’ossidazione a contatto con l’aria, evitando al contempo fastidiose perdite di liquido grazie ad un apposito e comodo beccuccio dosatore.

 

Riferimenti Bibliografici:

1. Callaway, J. C. (2004-01-01). "Hempseed as a nutritional resource: An overview". Euphytica (Kluwer Academic Publishers) 140 (1–2): 65–72. doi:10.1007/s10681-004-4811-6

2. Deferne, J.L. & D.W. Pate, 1996. “Hemp seed oil: A source of valuable essential fatty acids.” J Int Hemp Assoc 3(1): 1–7

3. Simopoulos, A.P., 1999. “Essential fatty acids in health and chronic disease.” Am J Clin Nutr 70: 560–569

4. Willett, Walter C (September 2007). "The role of dietary n-6 fatty acids in the prevention of cardiovascular disease". Journal of Cardiovascular Medicine 8: S42–5. doi:10.2459/01.JCM.0000289275.72556.13

5. Kriese, U., E. Schumann, W.E. Weber, M. Beyer, L. Br¨uhl & B. Matth¨aus, 2004. “Oil content, tocopherol composition and fatty acid patterns of the seeds of 51 Cannabis sativa L. genotypes.” Euphytica 137: 339–351

6. Herrera E, Barbas C; Barbas (2001). "Vitamin E: action, metabolism and perspectives". Journal of Physiology and Biochemistry 57 (2): 43–56. doi:10.1007/BF03179812

7. Horrobin, D.F., 2000. “Essential fatty acid metabolism and its modification in atopic eczema.” Am J Clin Nutr 71(1): 367– 72S

8.Callaway, J.C., U. Schwab, I. Harvima, P. Halonen, O. Mykk¨anen, P. Hyv¨onen & T. J¨arvinen, 2004. “Efficacy of dietary hempseed oil on plasma lipids and skin quality in patients with atopic dermatitis.” J Derm Treat (submitted)

9. Darshan, S.K. & I.L. Rudolph, 2000. “Effect of fatty acids of w-6 and w-3 type on human immune status and role of eicosanoids.” Nutrition 16: 143–145

10. Yu, G. & B. Bj¨orkst´en, 1998. “Polyunsaturated fatty acids in school children in relation to allergy and serum IgE levels.” Pediatr Allergy Immunol 9: 133–138

11. Grigoriev, O.V., 2002. “Application of hempseed (Cannabis sativa L.) oil in the treatment of the ear, nose and throat (ENT) disorders.” J Ind Hemp 7(2): 5–15

12. Russell, D., 2003. “Phagosomes, fatty acids and tuberculosis.” Nature Cell Bio 5(9): 776–778

Nessuna recensione finora

NOME:


LA TUA RECENSIONE:

LA TUA VALUTAZIONE: Negativa           Positiva