Categorie Blog

Pane proteico canapa e sesamo

Autore mabi 29/04/2022 0 Commenti Ricette,

Eccovi la nostra ricetta per il pane proteico fatto in casa. La bellezza di preparare il pane in casa sta proprio nella scelta degli ingredienti, potete così assicurarvi di mangiare un pane davvero nutriente e di prima qualità.

Questa ricetta vi può essere solo da ispirazione, perchè potete ovviamente decidere di modificare il tipo di farine in base ai vostri gusti e anche a quello che già avete in dispensa. L'ingrediente che vi consigliamo di non cambiare però sono le proteine in polvere di canapa, sono queste, assieme al sesamo, a dare a questo pane un gusto così "noccioloso".

Inoltre, con questa quantità e tipo di proteine in polvere otterrete un boost di proteine nel vostro pane. Mediamente infatti, una fetta di 100g di pane comune apporta circa 8 grammi di proteine, grazie a questi ingredienti questo pane invece arriva a contenere ben 12 grammi di proteine per una fetta da 100g. Che dire, avete voglia di assaggiarlo? Qui sotto la foto, eccovi la ricetta!

Ingredienti:
100g proteine di canapa
150g farina di grano tenero tipo 2
280g farina di grano duro senatore cappelli
150g farina integrale di farro 
500ml acqua 
2 cucchiai di olio di sesamo
5/6 cucchiai di semi di sesamo
una bustina di lievito secco attivo
un cucchiaino di sale
un cucchiaino di curcuma in polvere (facoltativo, serve ad ottenere un colore più ambrato)

Preparazione

  • a mano e in forno

Unire tutti gli ingredienti in una ciotola e impastare vigorosamente 10 minuti, meglio se di più. Lasciare lievitare in una ciotola con sopra un canovaccio per 1 ora e mezza. Poi riprendere l'impasto senza impastare nuovamente, ma soltanto fino al punto di poterlo trasferire, dangogli la forma desiderata, su una pirofila con carta forno o in una apposita teglia a forma di cassetta per il pane e infornare a forno caldo e statico per 25/30 minuti a 200°. Il tempo di cottura e la temperatura dipendono molto dalla potenza del proprio forno. Per assicurarsi che il pane sia cotto potete effettuare la "prova stecchino" prima di estrarlo, ovvero lo infilzate con uno stuzzicadenti, se estrandolo non ci saranno residui di impasto, significa che il pane è cotto al punto giusto. 

  • con la macchina del pane

Come potete immaginare, con l'apposita macchina per il pane il procedimento sarà estremamente più semplice e soprattutto veloce. Seguendo le istruzioni della propria macchina per il pane, solitamente si inseriscono prima lievito e acqua, si lascia girare per un paio di minuti, poi si aggiungono tutti gli altri ingredienti e la macchina impasterà per noi. Ricordarsi poi, a seconda del tipo di programma e macchina, di togliere le pale e lasciar cuocere.

Fai un commento: