Categorie Blog

Prevenire e sconfiggere il raffreddore

Autore mabi 16/01/2015 0 Commenti Articoli,

Per prevenire e sconfiggere il raffreddore è fondamentale tenere alto il sistema immunitario. Uno dei metodi naturali più efficaci è l'impiego delle foglie d'olivo sia come decotto sia come estratto. Le foglie d'olivo infatti contengono dei composti come l'oleuropeina capaci di alterare la capacità dei virus di creare aminoacidi, rendendoli sempre più deboli e impedendone la proliferazione. Per questo le foglie d'olivo fin dai primi sintomi risulta il migliore metodo per contrastare le virosi, raffreddore compreso.

Un altro accorgimento importantissimo per la prevenzione e cura del raffreddore è la pulizia delle cavità respiratorie, questo comprende le cavità nasali, della bocca e anche delle orecchie perchè sono tutte collegate tra di loro. Tenere pulito per prevenire ristagni di catarro rientra nelle precauzioni fondamentali.

Vediamo nella pratica come e cosa fare per tenere puliti i canali.

Per la gola, gargarismi con una soluzione d'acqua e sale, pulisce le cavità e riduce il gonfiore in caso di mal di gola insistente. Un rimedio aggiuntivo efficace per il mal di gola che ci arriva dalla tradizione ayurvedica, è succhiare una radice di liquirizia intingendola di tanto in tanto nel sale.

Per il naso, sciogliamo un cucchiaino di sale integrale in una tazza d'acqua, risucchiare il liquido con una pompetta, inserire quest'ultima in una narice, inclinare un po' la testa nella direzione opposta alla pompetta, schiacciare e lasciare fuoriuscire il liquido dall'altra narice. Soffiarsi il naso e ripetere l'operazione dall'altra parte. Noterete immediatamente quanto respirerete meglio!

Per le orecchie, rifacendosi nuovamente alla tradizione ayurvedica, è un ottimo sistema di pulizia inserire alcune gocce di specifico olio pulisci orecchie. Anche qui l'operazione è più facile da fare che da spiegare. Straiarsi su un lato, inserire alcune gocce dell'apposito olio leggermente riscaldato nell'orecchio, massaggiare delicatamente la parte esterna dell'orecchio per aiutare l'olio a fluire bene nella cavità, attendere pochi minuti e girarsi dall'altro lato. Si sentirà l'olio uscire dall'orecchio. Ripetere dall'altra parte. Questo sistema aiuta a pulire e allo stesso tempo a proteggere le cavità dall'aggressione dei batteri esterni.

Un'altra pratica utile a purificare, sciogliere il catarro e liberarsene è fare dei fumenti. Basta portare a bollore dell'acqua con del bicarbonato, togliere la petola dal fuoco e chinare il viso su di essa coprendosi bene con un asciugamano e respirare. Se poi all'interno dell'acqua sciogliamo qualche goccia di olio essenziale di menta, eucalipto o lavanda ci assicuriamo anche un super effetto balsamico.

Un grande aiuto è nei periodi più freddi fare spesso saune e bagni turchi, il calore penetrerà in profondità aiutando a sciogliere anche il muco più tenace, ma anche stimolerà il metabolismo e il sistema immunitario - un pò come creare una febbre artificiale che crea un ambiente favorevole per prevenire o sconfiggere i virus.

Un aspetto molto importante ma spesso trascurato è l'importanza del respiro. Essere consapevoli di quanto questo influisce sul nostro benessere è il primo passo verso il benessere stesso, soprattutto ora, che stiamo parlando delle nostre preziose cavità respiratorie! Provate a sedervi nella classica posizione del loto, a gambe incrociate o in altro modo per voi comodo, aiutatevi con un cuscino sotto al sedere, per mantenere meglio la colonna vertebrale dritta. Ora provate a respirare in profondità. Inspirate x 3 secondi, poi bloccate il respiro per 6 secondi e poi espirate per altri 6 secondi. Ripetete... Provate anche a farlo alternando le narici (nadi shuddi), aiutandovi con la mano. In questo modo vi renderete conto anche se avrete delle congestioni nasali in atto e diventerete via via più sensibili fino ad essere in grado di prevenirle.

Parlando sempre di come prevenire il raffreddore e le influenze di stagione è basilare tenere alto il sistema immunitario, in questo caso la costanza nel praticare qualche sport è decisamente importante, inoltre, a livello alimentare possiamo fare molto integrando della vitamina C pura, come quella proveniente dell'acerola integrale polverizzata. Altri frutti con un contenuto estremamente alto di Vitamina C sono: Camu Camu, Rosa Canina, Acai, Maqui, e più in generale quasi tutte le bacche. Un concreto sostegno al nostro sistema immunitario proviene anche dai funghi medicinali come reishi, maitake, shiitake, chaga anche in forma integrale e i ben più comuni aglio e cipolla. Piacevoli ed utili per decongestionare e previene la disidratazione sono le bevande calde come acqua e succo di limone e gli infusi di zenzero, curcuma, echinacea, sambuco e foglie di ulivo, quest'ultime sono una vera bomba per rallentare le virosi. Assumere anche spremute di agrumi e succhi vivi non freddi (spremuti tramite estrattore) di verdura e frutta per il loro potere antiossidante e la vitamina C, che a dosi più alte agisce come un potente stimolatore del sistema immunitario e antiossidante. 

Fai un commento: